Con l’argento a squadre di oggi si chiude l’Universiade 2013 di Kazan per Edoardo Luperi (continua...)

 

Il fiorettista delle Fiamme Oro allenato dal Marco Vannini all’Accademia della Scherma Livorno, con quest’ultimo impegno ha chiuso anche la sua personale stagione, nella quale ha conseguito il titolo Europeo e quello Mondiale under 20, oltre agli Assoluti a squadre. Individualmente, invece, il poliziotto mancino ha vinto l’argento agli Italiani e il bronzo agli Europei under 20, oltre al bronzo di due giorni fa a queste Universiadi. La sua stagione è stata positiva anche in Coppa del Mondo Assoluta, dove oltre a due piazzamenti tra i top 16 a Parigi e La Coruna, ha sfiorato il podio a Seoul, oltre ad aver conseguito il bronzo nell’ultima prova a squadre de L’Avana.

Stagione, senza acuti personali, ma comunque tirata sempre ad altissimi livelli dall’inizio alla fine, e, dunque, di grande valore messo in conto anche le complicazioni sul piano fisico che si erano presentate in apertura.

Tornando all’argento odierno, l’Italia degli universitari Tobia Biondo, Alessio Foconi, e Daniele Garozzo compagni di ventura di Edoardo Luperi, hanno tirato su ottimi livelli sopraffacendo in ordine il Canada, la Cina, la Francia (45-44), arrestandosi solo in finale con la Russia 45-39, che schierava la squadra titolare.

Adesso per Edoardo, ancora un po’ di lavoro in occasione dei ritiri pre-mondiali di Norcia (visto che per i Mondiali di Budapest sarà riserva in patria) e poi le vacanze, per un più che meritato riposo.