Si è conclusa con la medaglia di bronzo la prova individuale di Edoardo Luperi alle Universiadi 2013 in corso di svolgimento a Kazan. (continua....)

 

L’atleta in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, che ha come sede di allenamento l'Accademia della Scherma Livorno al Modigliani Forum di Porta a Terra, è stato superato in semifinale dal coreano Sun col punteggio di 7-15.
 
Fino al podio la corsa di Edoardo non aveva avuto incertezze, l’unico che gli aveva messo a segno più stoccate era stato l’ucraino Hertsyk, negli ottavi, lasciato a 7 dal poliziotto livornese.
Rimane un po’ di rammarico per l’opportunità svanita, ma resta il conseguimento di una medaglia individuale ad una delle manifestazioni più importanti dopo Olimpiadi e Mondiali.
Dall’altra parte del tabellone è arrivata l’altra medaglia di bronzo per l’Italia con il siciliano Daniele Garozzo, sconfitto dal russo Cheremisinov

Gli altri due Azzurri Alessio Foconi e Tobia Biondo sono stati superati rispettivamente negli ottavi dal giapponese Okizawa (poi regolato da Luperi nei quarti, ndr) e nei sedicesimi dall’austiaco Pranz.

Come ultimo impegno ufficiale delle stagione, a questo punto resta la gara a squadre di venerdì prossimo, che in caso di medaglia d’oro per l’Italia porterebbe Edoardo al conseguimento di un piccolo Grande Slam a squadre, dopo aver già vinto quest’anno Europei e Mondiali under 20 e Campionati Italiani Assoluti.