sigapore_camp.png

Livorno_ E' ospite in questi giorni dell'Accademia della Scherma Livorno, una delegazione di giovanissimi schermitori dello Z-Fencing di Singapore, arrivati in Italia l'8 febbraio u.s. per prendere parte al Torneo Internazionale di Pisa riservato alle categorie under 17 (continua....)

 

In virtù delle ottime relazioni internazionali mantenute dal M° Marco Vannini con i suoi ex avversari alemanni Ralf Bissdorf e Simon Senft, oggi rispettivamente Team Manager e Responsabile Tecnico della super società asiatica in grande ascesa a livello mondiale, che oltre alla sede di Singapore conta già altre due filiali a Boston e Kuala Lumpur, è stato possibile organizzare un mini Camp di una settimana presso la sede del Pala Livorno che ha visto realizzarsi un bellissimo momento di aggragazione per i ragazzi provenienti da Singapore con i nostri giovani Accademisti.

"Inutile sottolineare che per i giovanissimi tiratori dello Z-Fencing, le attrattive maggiori sono rappresentate dai nostri campioni Edoardo Luperi e Tommaso Lari, visto che soprattutto il primo vinse nel 2010 due medaglie d'oro ai primi Giochi Olimpici under 18  della storia che si svolsero proprio a Singapore - ha dichiarato il Presidente Jennyfer Cerrai, che ha poi proseguito - ma rimane di importanza primaria il fatto che aver messo a disposizione di questi ragazzi la nostra struttura e lo staff della società, ha contribuito a incrementare la già ben rinnomata ospitalità livornese anche in questi territori così lontani". Il Presidente dell'Accademia ha poi concluso: "Lo sport è un vettore importantissimo e le occasioni che si presentano per favorire l'apertura di nuovi orizzonti ai nostri ragazzi vanno colte al volo".

La settimana di Camp è stata magistralmente condotta da Claudio Del Macchia coadiuvato dal giovane Istruttore Dario Finetti che nella scorsa stagione fu impegnato in prima persona in un'esperienza formativa proprio a Singapore con gli amici dello Z-Fencing.