facebooktwittergoogle+instagramQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. rss

La scherma per il Maestro Antonio Di Ciolo

“Il gesto schermistico è un mosaico di attività derivante dallo spirito di sopravvivenza e dalla capacità di relazionarsi con l'altro. Il movimento schermistico fine è nel tempo e nello spazio”

Si è fermato ad un passo dal coronamento di una bellissima giornata, il percorso di Alessandro Paroli alle Universiadi di Taipei. Il forte fiorettista 'bluarancio' ha chiuso la sua rassegna con il bronzo al collo (continua...)

 

In questi casi non resta che dire "peccato". Sì, perché Alessandro aveva ingranato molto bene la giornata odierna alla Fencing Arena di Taipei dove, subito d'acchito il primo a dovergli cedere lo scalpo era stato il transalpino, campione uscente della manifestazione, Chastanet.

Negli ottavi di finale il destino ha messo uno contro l'altro i nostri due portacolori Ale Paroli e Edo Luperi e nello scontro fratricida a soccombere è toccato al secondo (già medaglia di bronzo due edizioni fa ai Giochi Universitari).

Il turno dei quarti di finale ha visto Paroli essere opposto al neo vice campione del mondo Saito. Il giovanissimo giapponese non ha potuto nulla contro la scherma impeccabile dell'aviere livornese, che padroneggiava il match portandolo  casa con un netto 15-10.

A quel punto, con una medaglia già sicura in tasca e con il livello degli avversari sconfitti strada facendo, c'era legittimamente da sperare nel massimo risultato. Ma come spesso accade nella scherma, guai a fare i conti troppo presto.

In semifinle un avvio troppo blando ha fatto andare sotto Alessandro 3-10 contro l'ucraino Chuchukalo che, pur non regalando nulla all'azzurro, ha visto bene di approfittare della momentanea scarsa lucidità del suo avversario. Forse, la reazione di Alessandro è arrivata troppo tardi e benché Paroli ha avuto la forza di portarsi prima sull'8-10 e poi sul 13-14, non ha avuto il guizzo per raggiungere e superare l'ucraino sul finale.

Per la cronaca Chuchukalo (classe '95) ha vinto la gara sul giapponese Matsuyama. Mentre gli altri Azzurri Edoardo Luperi, Francesco Trani e Guillame Bianchi hanno perso per accedere ai quarti di finale. Ottavi di finale che erano stati fatali anche a Olga Callissi nella giornata di ieri.

Un buon bronzo, dunque, per Alessandro che rappresenta la sua prima medaglia individuale ottenuta ad una manifestazione importante e che va ad impreziosire il suo percorso stagionale, nel quale era salito sul podio di coppa del mondo a Tokyo ed era stato tra i migliori otto finalisti a San Pietroburgo.

Bacheca

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

AccSchermaLi Aguzzate la vista perché ci vedrete sfrecciare in città 👀 😁🚍 A settembre Vi aspettiamo tutti nella nostra nuova pal… https://t.co/yIDybixnI1
AccSchermaLi @ELuperi si è fermato ai piedi del podio del @FIE_fencing #GrandPrix di #Shanghai2018 🏆🌏🇨🇳 Resta positiva la prova… https://t.co/nvKxZKwTjd
AccSchermaLi E daje 👏👏👏🔝🇮🇹🤺 ci si vede quest'estate al #projectfencing2018 con @sanzo_toti https://t.co/ucoqUO38QF
AccSchermaLi RT @giomalago: Giornata dedicata agli impianti, in particolare a quelli che hanno subito danni post alluvione, insieme al Presidente Sanzo.…
AccSchermaLi RT @MVanniniFencing: "Realizziamo l'IM-Possibile" Il video realizzato alla Sezione FF.OO. #scherma #Livorno in occasione dell'incontro tra…
AccSchermaLi RT @vavelondra2012: next stop, #parigi 🇫🇷‼️ forza #italfioretto!.. 🇮🇹🤺💙💪🏻 @AccSchermaLi #CIPfleuret https://t.co/2xIYzHPgX2
AccSchermaLi Lavoro! Sotto a queste sette pedane c'è un lavoro incredibile!! Sei anni interminabili di sacrifici enormi, tanta p… https://t.co/n3hupiPgua
AccSchermaLi 🎶E chi non ha mai visto nascere una Dea, non lo sa che cos'è la felicità🎶 @DarioFinetti 🏆👏👏🇮🇹❤ @CremoniniCesarehttps://t.co/UNrDrTgChw

EU e-Privacy Directive

L´utilizzo dei Cookies è finalizzato a rendere migliore l´esperienza di navigazione sul nostro sito. Se premi il pulsante OK accetti di ricevere i Cookies dal sito. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai Cookies: se decidi di non utilizzare i Cookies alcuni funzioni o sezioni del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Informazioni sui Cookies

Hai rifiutato i Cookies. Questa decisione può essere annullata.

Hai accettato di ricevere i Cookies sul tuo computer. Questa decisione può essere annullata.

Vai all'inizio della pagina