facebooktwittergoogle+instagramQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. rss

La scherma per il Maestro Antonio Di Ciolo

“Il gesto schermistico è un mosaico di attività derivante dallo spirito di sopravvivenza e dalla capacità di relazionarsi con l'altro. Il movimento schermistico fine è nel tempo e nello spazio”

A distanza di qualche giorno dall'impresa di Alessandro Paroli nella seconda tappa della Coppa del Mondo disputata in Giappone, è tempo di fare il reso conto della fantastica giornata di cui il forte accademista si è reso protagonista (continua....)

"Prima finale. Primo podio... scusate il ritardo". Così ha commentato Alessandro Paroli, la sua prestazione a Tokyo, affidando al suo profilo social un post dal quale si è potuta evincere tutta la sua soddisfazione, per essere riuscito - finalmente - ad esprimere il suo valore schermistico.

L'età non è più quella di un ragazzino, ma il fatto che questo primo grande risultato da parte del forte fiorettista bluarancio sia arrivato all'inizio dell'era della sua completa maturità e dopo anni di sacrifici, lascia ben sperare per un futuro all'insegna della continuità in questo senso.

L'avventura nipponica era partita bene, infatti, già dalle fasi preliminari 'Ale' non ha avuto incertezze. La poule d'esordio era stata espletata come una mera formalità riportando sei vittorie su altrettanti assalti, per un preludio allo show che dal giorno dopo ha mandato in scena. Infatti, dopo una rapida pratica che ha spedito in archivio il match dei trentaduesimi di finale contro un malcapitato atleta giapponese, Paroli ha regolato l’Azzurro Alessio Foconi (argento alla gara precedente a Il Cairo), con un netto 15-11 e ancora più netto è stato il parziale col quale ha mandato a casa il russo Timur Safin (Campione Europeo in carica, Campione Olimpico a squadre e bronzo individuale a Rio, ndr), che ha dovuto arrendersi al nostro campione per 15-7. A quel punto, lo sforzo per arrivare a salire i gradini del podio del circuito iridato non poteva essere risparmiato e allora è stata la volta di soccobere per lo spagnolo Carlos Llavador per 15-13.

Un po' di rammarico per la semifinale persa per 7-15 contro lo statunitense Miles Chamley rimane, anche perché sembrava ormai la giornata perfetta, ma va preso tutto il buono di questo risultato che potrà dare tanta fiducia a Alessandro, che ha dimostrato a se stesso di aver nulla da invidiare a nessuno dei top fencers del circuito mondiale.

Non ha brillato Edoardo Luperi, messo fuori gara dal senatore Andrea Cassarà che ancora una volta è riuscito a far valere la legge dell’esperienza sui giovani pretendenti. Edoardo ha lamentato il fatto di aver subito delle decisioni che lo hanno penalizzato, ma il lavoro svolto fino ad oggi lo aiuterà a centrare meglio la sua punta per le prossime occasioni.

Peccato, infine, per Tommaso Lari che ha dovuto abbandonare il torneo del principe Takamodo per mano dell’amico e compagno di allenamenti Luperi in un derby che ha visto il più giovane spuntarla per 15-11.

Adesso, per lo squadrone bluarancio giusto il tempo di organizzarsi in un raduno collegiale esclusivo per gli atleti delle Fiamme Oro e poi sarà l’ora di presentarsi a Torino per il primo Gran Prix della stagione.  

Bacheca

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

AccSchermaLi Aguzzate la vista perché ci vedrete sfrecciare in città 👀 😁🚍 A settembre Vi aspettiamo tutti nella nostra nuova pal… https://t.co/yIDybixnI1
AccSchermaLi @ELuperi si è fermato ai piedi del podio del @FIE_fencing #GrandPrix di #Shanghai2018 🏆🌏🇨🇳 Resta positiva la prova… https://t.co/nvKxZKwTjd
AccSchermaLi E daje 👏👏👏🔝🇮🇹🤺 ci si vede quest'estate al #projectfencing2018 con @sanzo_toti https://t.co/ucoqUO38QF
AccSchermaLi RT @giomalago: Giornata dedicata agli impianti, in particolare a quelli che hanno subito danni post alluvione, insieme al Presidente Sanzo.…
AccSchermaLi RT @MVanniniFencing: "Realizziamo l'IM-Possibile" Il video realizzato alla Sezione FF.OO. #scherma #Livorno in occasione dell'incontro tra…
AccSchermaLi RT @vavelondra2012: next stop, #parigi 🇫🇷‼️ forza #italfioretto!.. 🇮🇹🤺💙💪🏻 @AccSchermaLi #CIPfleuret https://t.co/2xIYzHPgX2
AccSchermaLi Lavoro! Sotto a queste sette pedane c'è un lavoro incredibile!! Sei anni interminabili di sacrifici enormi, tanta p… https://t.co/n3hupiPgua
AccSchermaLi 🎶E chi non ha mai visto nascere una Dea, non lo sa che cos'è la felicità🎶 @DarioFinetti 🏆👏👏🇮🇹❤ @CremoniniCesarehttps://t.co/UNrDrTgChw

EU e-Privacy Directive

L´utilizzo dei Cookies è finalizzato a rendere migliore l´esperienza di navigazione sul nostro sito. Se premi il pulsante OK accetti di ricevere i Cookies dal sito. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai Cookies: se decidi di non utilizzare i Cookies alcuni funzioni o sezioni del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Informazioni sui Cookies

Hai rifiutato i Cookies. Questa decisione può essere annullata.

Hai accettato di ricevere i Cookies sul tuo computer. Questa decisione può essere annullata.

Vai all'inizio della pagina